WE CAN!

Gli esami medici, strumentali e di laboratorio, sono di solito un incubo per ogni bambino soprattutto per coloro che hanno bisogni speciali.

Spesso i genitori rinunciano a farli quando non strettamente necessari oppure si trasformano in eventi traumatici e stressanti. Ma tutto questo può essere evitato grazie ad un’adeguata preparazione del bambino all’esame che dovrà affrontare ed alla collaborazione fra i professionisti. Questi due elementi genereranno un’esperienza positiva con bassi livelli di stress per i bambini e le famiglie.

Riportiamo la storia di M., un bambino che preparato a due esami, seppur diversi, ha vissuto due esperienze completamente opposte :

nel primo caso si è trattato di un prelievo di sangue venoso presso una struttura pubblica che si è trasformato in un vero e proprio incubo per il bambino e per i genitori, in quanto nonostante la preparazione all’esame eseguita preventivamente, il personale sanitario presente non ha seguito le direttive del professionista e della famiglia;

nel  secondo caso si è trattato, invece, di un elettrocardiogramma a riposo eseguito presso il nostro studio, dopo la preventiva fase di preparazione, e che è stato un successo per tutti perché il bambino ha collaborato rimanendo fermo e tranquillo durante l’esecuzione dell’esame, eseguito al primo tentativo ed in tempi brevissimi.

Pur consapevoli delle differenze tra i due esami, questo non sarebbe stato possibile senza la collaborazione dello studio cardiologico Borrello di Catanzaro Lido e nella fattispecie del Dott. Francesco Borrello, cardiologo e aritmologo, il quale ha messo a disposizione i suoi strumenti, il suo personale e la sua professionalità permettendo così l’esecuzione dell’esame a domicilio e la buona riuscita dello stesso.

Ci teniamo a sottolineare che tutto questo è possibile, quello che facciamo è applicare procedure fondate scientificamente e per questo sono a disposizione di tutti coloro che ne avessero bisogno.

 

Inviaci un messaggio